RIAPRIRA’ LA STRADA PER CASTELSILANO

  • 2/27/2017 3:29:24 AM
  • Redazione

Buone notizie per il tratto del­l'ex Strada Statale 107, bivio Palla Palla-Castelsilano, chiu­so ormai da tre anni al traffico per una frana limitrofa a un ponte ad arco all'altezza del km 5+200 nei pressi dell'incrocio di Castelsilano. Dalla Provin­cia di Cosenza, ieri, sono arri­vate notizie perlopiù positive, con cui si darebbero per certi gli inizi dei lavori tra qualche settimana e, comunque, entro il prossimo marzo. L'annoso problema, da quando è stato eletto consigliere provinciale lo sta affrontando con determi­nazione Saverio Audia. E con audacia, proprio ieri l'espo­nente cittadino del Pd, ha dato assicurazione che è in dirittura di arrivo il decreto con cui si da­rebbe il via ai lavori «sottoscrit­ti stamani dai tecnici della Re­gione e della Provincia, rispet­tivamente, ingegneri Zinno e Le Piane». Dunque, il lungo iter da ieri sarebbe stato sbloccato e finalmente si prospetta la possibilità, concreta che questa arteria che demarca due pro­vince sia riconsegnato al tran­sito. 1 lavori finanziati dalla Re­gione impegnano un milione di curo: con cui oltre a risanare la frana saranno allargate cinque curvoni ritenuti pericolosi, an­che perché nei pressi del rilievo di "San Giuseppe" si raggiungono oltre 1050 metri sul livel­lo del mare. In tutto la Provin­cia di Cosenza ammodernerà i suoi sei chilometri di sua competenza. Una buona notizia, ma assai travagliata perché l'interdizione ha "obbligato" a percorrere la Statale 107, che proprio "sotto" il bivio per Ca­stelsilano è interessata di una lunga galleria (1420 metri) che delimita le province di Co­senza e Crotone. Un fatto fasti­dioso soprattutto per gli anzia­ni; per diversi contadini e per tante persone che giornalmen­te percorrevano questa dismessa Statale. Già, perché di­versi tecnici e commentatori hanno assicurato che sia pure a senso unico alternato si poteva transitare: magari vietando il traffico ai camion.

Dalla Gazzetta del Sud



Commenti