GOLEADA BIANCAZZURA AD ACRI

  • 3/17/2017 4:40:57 AM
  • Redazione

OLIMPIC ACRI: Spigola ( 46’ Lorè), Mancino, Viteritti, Fabio, Luzzi, Giudice(46° Ritacco 5), Ferraro 5 (75° Visani sv), Bisignano 5, Provenzano 5, La Canna 4, Lamirata S. In panchina: Bertelli, S. Giudice, Tedesco, Azzinnari. All. Pascuzzo 5

SILANA: Crocco 6, laquinta L. 6, Mirandi 6, Bruno S. 6, Percopo 6, Barca 6, Sirianni 6 (89° Moscia), Spadafora 6, Bruno G. 8, Gentile 6, Bilotta 6 (63° Curia 7). In panchina: Barberio, laquìnta F. Abbruzzmo, Ferrarelli, Difalco. All.: Perrelli

MARCATORI: 32’ 50° e 54° G. Bruno, 79° Curia, 81° Mancino, 91° G. Bruno

ARBITRO: Francesco Aureliano di Rossano 6 (Assistenti Agostino Flotta e Pietro Madeo di Rossano)

 

Con una bella manita la Silana di mister Perrelli si sbarazza dell'Olympic Acri apparso spaesato e senza idee. Per la squadra di Pascuzzo quello di ieri è stato un netto passo indietro visti i 12 risultati utili consecutivi che hanno portato il team acrese ad attestarsi nella zona nobile della classifica. I locali partono in sordina e la Silana non ne approfitta e solo al 10° assistiamo ad un'azione dei biancazzurri con Provenzano che ci prova da fuori area ma il tiro finisce alto. La partita si accende alla mezz'ora quando da un rinvio sbagliato di un difensore acrese, Bruno G. si ritrova la palla tra i piedi e fulmina Spingola che nulla può sul bolide dell'attaccante della Silana. I locali si scuotono e al 38° ci prova Lamirata con una punizione dal limite ma il tiro del capitano acrese si spegne sulla barriera. Le due squadre si studiano a centrocampo e il primo tempo termina con il vantaggio degli ospiti.

La seconda frazione di gioco si apre con il gol degli uomini di Perrelli che al 50° raddoppiano grazie ad un guizzo di Bruno G. che anticipa Lorè, appena entrato. L'Olympic si ributta in avanti ma 4 minuti dopo la Silana triplica grazie al solito Bruno G. che di testa batte Lorè, con Luzzi che tenta il tutto per tutto per liberare ma la palla rotola in rete. La squadra di casa non riesce ad imbastire una minima azione degna di nota anche per via di alcuni uomini apparsi troppo fuori dal gioco e così al 79° gli ospiti quadruplicano grazie al nuovo entrato Curia che ruba un pallone alla difesa e dal limite lascia partire un bolide su cui Lorè nulla può. Due minuti più tardi l’01ympic accorcia le distanze con Mancino che raccoglie un cross di Visani e di destro fulmina Crocco. La partita termina con la quinta rete degli ospiti e la segna il top score dell'incontro, Bruno G. che raccoglie un cross dalla sinistra di Curia e di piatto batte Lorè. Dopo due minuti di recupero l'arbitro decreta la fine dell'incontro con i ragazzi di mister Perrelli che esultano per l'importante vittoria.

dal quotidiano online - ACRIINRETE

 



Commenti