CONTROLLI DELLE FORZE DELL’ORDINE NELLA PRESILA. SOTTO LA LENTE D'INGRANDIMENTO ANCHE IL VIADOTTO “CANNAVINO”.

  • 3/15/2017 8:02:00 AM
  • Redazione

I carabinieri della Compagnia bruzia, nella mattinata di ieri, hanno effettuato un servizio coordinato a largo raggio nell'area della Presila, più precisamente tra Spezzano e Celico. Nello specifico, sono state impiegate decine di pattuglie che hanno effettuato posti di controllo sulle vie di accesso alla zona assicurando un at­tento filtraggio del traffico in entrata ed in uscita sia per pre­venire e reprimere i reati sia per verificare il rispetto del di­vieto di transito dei veicoli pesanti sul ponte "Cannavino" di Celico. A tal proposito, l'A­nas ha infatti comunicato che proseguono i programmati monitoraggi strumentali sul viadotto della Silana-Croto­nese da tempo sotto i rifletto­ri. Per consentire le attività in piena sicurezza, dalle ore 23 di martedì prossimo fino alle 5 del giorno dopo e dalle ore 23 dello stesso mercoledì fino al­le 5 del successivo giovedì, sa­rà disposta l'interruzione al transito veicolare della strada statale 107 tra i km 41,300 e 43,130, nonché la chiusura della rampa dello svincolo di Celico in direzione Cosenza e la chiusura della rampa dello svincolo di Rovito in direzio­ne Crotone. Sul posto le indi­cazioni relative ai percorsi al­ternativi- Il personale Anas che stazionerà in prossimità delle interruzioni, sospende­rà le operazioni di monitorag­gio per garantire il passaggio dei mezzi di soccorso.

Tornando alle attività dei carabinieri, decine sono state inoltre le perquisizioni perso­nali e veicolari nonché i con­trolli nei confronti di persone sottoposte a misure di preven­zione. Denunciati complessi­vamente nove soggetti per va­ri reati tra cui evasione, ricet­tazione, furto e guida senza patente. Un automobilista è invece stato segnalato alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti: nella tasca dei suoi pantaloni i militari agli ordini del capitano Jacopo Passaquieti hanno infatti tro­vato un involucro contenente 0,4 grammi di cocaina.

Dalla Gazzetta del Sud



Commenti