Comune: avviso di collaborazione occasionale per educatori e OSS

  • 1/21/2017 3:16:10 AM
  • Redazione

IL Responsabile del servizio

VISTO il decreto dirigenziale n. 4587 del 26.04.2016 con il quale è stata liquidata a questo Ente, ai sensi della L.R. 27/85 la somma complessiva di € 30.483,94 quale contributo finalizzato al servizio di assistenza specialistica agli alunni con disabilità;

Visto l’ art. 1 comma 116 legge 311/2004;

Visto l’art. 7 comma 6 del D. lvo 165 del 30 marzo 2001

Vista la legge regionale n. 27/1985

CONSIDERATO:

- che i Comuni sono titolari delle funzioni amministrative concernenti gli interventi sociali svolti a livello locale e concorrono alla programmazione regionale;

-che la Regione Calabria, in esecuzione del piano regionale del diritto allo studio ha comunicato l’assegnazione al Comune di San Giovanni in fiore di un contributo pari ad € 30.483,94 per l’assistenza specialistica in favore di alunni disabili frequentanti gli Istituti scolastici di San Giovanni in Fiore;

-che gli Istituti comprensivi , hanno individuato tra le figure necessarie per l’assistenza specialistica di che trattasi le figure professionali oggetto del presente avviso;

RENDE NOTO

Che il presente avviso pubblico è finalizzato al conferimento di incarico professionale nell’ambito degli interventi previsti dal piano regionale del diritto allo studio in favore dei disabili presenti nelle scuole al fine di fornire loro l’assistenza specialistica per l’integrazione scolastica.

Gli incarichi avranno per oggetto una prestazione di lavoro occasionale, ai sensi dell’art. 2222 e seguenti e 2229 e seguenti cod. civ. senza vincolo di subordinazione da svolgersi nel rispetto delle direttive fornite dai Dirigenti Scolastici di San Giovanni in Fiore d’intesa con il Comune di san Giovanni in Fiore.

Le figure professionali saranno selezionate sulla base della valutazione del curriculum professionale che dovrà dimostrare adeguata ed elevata capacità professionale nel settore di che trattasi, in quanto trattasi di figure professionali

non reperibili all’interno dell’Ente e per esigenze qualificate e temporanee cui non è possibile far fronte con personale in servizio,

1)DESTINATARI

Per la figura di Educatore :

Diploma di Laurea in Educatore Professionale o titolo equipollente

Diploma di Laurea in Pedagogia

Diploma di Laurea in Scienze dell'educazione

Diploma di Laurea in Scienze della formazione primaria

Lauree Specialistiche equipollenti ai sensi del Decreto Interministeriale 5 Maggio 2004

Per la figura di OSS:

Attestato di qualifica di “Operatore Socio-Sanitario”, acquisito presso istituto professionale riconosciuto – conseguito ai sensi della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e di Bolzano Seduta del 22 febbraio 2001 – cosi come richiamato dalla D.G.R. n. 167 del 15.05.2016 “ linee di indirizzo per la formazione di base per il conseguimento della qualifica di operatore socio-sanitario”OSS.

Per lo svolgimento dell’incarico di lavoro autonomo risulta necessaria l’apertura di partita iva.

2) ATTIVITA’ RICHIESTE

Le figure professionali da selezionare con il presente avviso sono inserite, unitamente ad altre, nell’ambito del servizio di assistenza specialistica con svolgimento di compiti d’assistenza per permettere il reale inserimento delle persone disabili nel contesto scolastico e nelle attività esterne alla scuola previste nel piano di studio. Il servizio mira a rendere effettivo il diritto allo studio sancito dalla legislazione nazionale alle persone con handicap, qualunque sia il grado di intensità di limitazione, così come promosso dalla legge 104/92.

Il servizio è l’insieme di prestazioni finalizzate all’autonomia ed all’integrazione sociale degli alunni che frequentano le scuole, in temporanea o permanente limitazione della propria autonomia e di aiuto alle loro famiglie.

In linea di massima il servizio persegue le seguenti finalità:

 agevolare la frequenza e la permanenza degli studenti disabili nell’ambito scolastico per garantire il diritto allo studio;

 facilitare l’insegnamento e la partecipazione attiva degli alunni disabili alle attività didattiche svolte dal personale insegnante, supportandoli al raggiungimento degli obiettivi di integrazione ed autonomia personale, in attuazione dei programmi educativi concordati dagli insegnanti in collaborazione con i servizi socio-sanitari territoriali;

 offrire sostegno personale agli alunni disabili nelle attività di socializzazione e nell’acquisizione di capacità comunicative, volte all’integrazione ed alla valorizzazione di abilità personali;

 offrire collaborazione con gli educatori per l’organizzazione e lo svolgimento di attività inerenti il progetto per l’anno scolastico 2016-2017 sia all’interno che all’esterno delle strutture scolastiche. Gli interventi sono finalizzati a facilitare l’organizzazione delle attività suddette rendendo possibile l’integrazione dell’alunno disabile;

 offrire collaborazione per la creazione nella classe di un ambiente sereno dove ogni alunno possa esprimere le proprie capacità e potenzialità nel pieno rispetto della propria personalità;

 agire da mediatore e facilitatore nella comunicazione e relazione tra alunni in difficoltà ed il gruppo.

 

Nell’ambito di tale servizio è richiesta una Prestazione d’opera professionale finalizzata, attraverso la collaborazione con le diverse professionalità, all’integrazione scolastica degli alunni con disabilità presenti negli istituti scolastici di San Giovanni in fiore

3) PRESENTAZIONE DOMANDE

La domanda di ammissione alla selezione, debitamente sottoscritta dall’aspirante, dovrà essere indirizzata al Comune di San Giovanni in Fiore - Via Livorno e dovrà pervenire in busta chiusa con lettera raccomandata A/R a mezzo del servizio postale ovvero presentata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di san Giovanni in Fiore entro il termine perentorio delle ore 12.00 del 13.01.2017.

Sul plico dovrà essere riportata la dicitura “Avviso per il conferimento di incarico di Educatore o Operatore Socio Sanitario per l’assistenza specialistica scolastica in favore degli alunni disabili .

Non saranno prese in esame le domande pervenute fuori termine.

NON FA FEDE IL TIMBRO POSTALE

Fa fede il timbro dell’ufficio protocollo dell’Ente.

L’Amministrazione declina sin d’ora ogni responsabilità per dispersione di comunicazione dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte dell’aspirante concorrente o per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi.

Alla domanda ove gli aspiranti indicheranno le proprie generalità complete ( nome-cognome- data e luogo di nascita - residenza e domicilio presso il quale deve essere fatta ogni necessaria comunicazione) deve essere allegata dichiarazione sostitutiva di atto notorio, ex art. 19 e 47 D.P.R. 445/2000 che riporti quanto segue:

1. il titolo di studio conseguito con l’indicazione della votazione finale ottenuta;

2 di possedere la cittadinanza italiana o equivalente;

3 il godimento dei diritti politici;

4 l’idoneità fisica all’impiego ;

5 l’inesistenza di condanne penali o di procedimenti penali pendenti ;

6 l’inesistenza di qualsiasi causa ostativa a stipulare contratti con la P.A.;

7 curriculum formativo- esperienze professionali, indicante gli elementi utili ai fini della valutazione di cui al punto n.6 del presente avviso.

8 consenso al trattamento dei dati personali ,ai sensi del D.Lgs. 196/03.

Tutte le dichiarazioni contenute nella domanda di partecipazione devono essere rese in modo esplicito;

la dichiarazione generica non è ritenuta valida.

Si precisa che qualora dalla dichiarazione resa non sia possibile identificare:

-per i titoli di studio: la votazione conseguita

-per i curriculum formativo e professionale:le prestazioni e/o incarichi svolti e i titoli conseguiti;

-per l’esperienza nel settore: la categoria e/o profilo , l’indicazione dell’Ente e/o azienda presso il quale il servizio è stato prestato , la natura e la durata del servizio e se questo è stato svolto a tempo pieno o part-time;

NON SI PROCEDERA’ ALLA VALUTAZIONE

4) REQUISITI DI AMMISSIBILITA’

Per l’ammissione alla selezione, alla data di pubblicazione del presente avviso, al candidato è richiesto, a pena di esclusione, il possesso dei seguenti requisiti minimi:

A. . Titolo di studio richiesto;

B. Età non inferiore anni 18 e non superiore a quella prevista dalla normativa in vigente per il collocamento a riposo;

C. Cittadinanza italiana o negli Stati membri dell’Unione Europea, secondo quanto previsto dall’art.2 DPCM 7 febbraio 1994 n.174 e dall’art. 38 D.lvo 30 marzo2001 n.165.

D. Godimento dei diritti politici

E. Idoneità fisica all’impiego

F. Inesistenza di qualsiasi causa ostativa a stipulare contratti con la P.A.

G. Inesistenza di condanne penali o di procedimenti penali pendenti.

La mancata sottoscrizione della domanda da parte dell’aspirante, la presentazione della dichiarazione sostituiva priva dell’allegato documento di identità costituisce motivo di esclusione dalla selezione.

Il Comune si riserva di effettuare verifiche a campione sulla reale sussistenza dei requisiti dichiarati dagli stessi candidati, la non veridicità di quanto sottoscritto comporterà l’automatica ed immediata esclusione dalla graduatoria.

5) ISTRUTTORIA

La selezione per titoli verrà esperita da una commissione nominata dal Responsabile del Servizio

6) CRITERI DI VALUTAZIONE DEI TITOLI.

PUNTI MAX 60

L’attribuzione del punteggio al titolo di studio, al curriculum formativo professionale ed all’esperienza professionale verrà effettuato secondo i criteri di seguito indicati:

A). VALUTAZIONE DEL TITOLO DI STUDIO:

alla Laurea saranno attribuiti max 12 punti secondo la seguente tabella

Voto di laurea

Valutazione

Da A Punti

Fino a 100 6.00

101 - 105 8.00

106 – 110 12.00

B). ALTRI TITOLI DI STUDI UNIVERSITARI ATTINENTI max Punti 6

Saranno attribuiti in caso di possesso di altri titoli di studi universitari attinenti, come di seguito indicato:

o Corso di Perfezionamento post- lauream 1 punto;

o Master universitari di I livello (annuale) 2 punti;

o Master universitari di II livello (biennale) 3 punti;

 

C) ALTRA FORMAZIONE POFESSIONALE ED ESPERIENZE DI PIANIFICAZIONE, PROGETTAZIONE E RILEVAZIONE DATI, ATTINENTI I SERVIZI SOCI ASSISTENZIALE E SOCIO SANITARI

ü Punti 0,50 per ogni partecipazione a convegni, seminari, giornate di studio, corsi di aggiornamento attinenti le attività sociali in generale, con rilascio di attestato;

ü Punti 0,50 per ogni partecipazione come relatore e/o docente e/o componente la segreteria scientifica e/o organizzativa a convegni, seminari, giornate di studio, corsi di aggiornamento e/o di formazione attinenti le attività sociali in generale;

ü Punti 1 per ogni partecipazione a corsi di aggiornamento professionale, attinenti al profilo professionale di logopedista con rilascio di crediti formativi ECM.

ü Punti 1 per ogni progetto, pianificazione da parte di Enti pubblici, cooperative sociali e loro consorzi;

ü Punti 1 per ogni pubblicazione di articoli in materia di politiche sociali ritenute meritevoli di valutazione dalla Commissione.

 

D). ESPERIENZA PROFESSIONALE: MAX punti 32

§ Punti 1 per ogni mese di servizio e/o frazione di mese superiore a 15gg. prestato con funzioni proprie

 

della figura (educatore o Oss) presso pubbliche amministrazioni con qualsiasi tipologia di rapporto: max punti 20

§ Punti 1 per ogni mese di servizio e/o frazione di mese superiore a 15gg. prestato con funzioni proprie

 

della figura (educatore o Oss) presso aziende private con qualsiasi tipologia di rapporto: max punti 12

7) APPROVAZIONE DELL’ELENCO FINALE DEI SELEZIONATI

Al termine dei lavori della commissione si predisporrà la graduatoria di merito, risultante dal verbale della commissione esaminatrice.

La graduatoria diverrà efficace dopo l’adozione della determina di approvazione da parte del Responsabile del Servizio

e sarà pubblicata all’Albo Pretorio del Comune di San Giovanni in Fiore;

Ai professionisti risultanti ai primi Quattro posti della graduatoria di EDUCATORE sarà conferito incarico .

Ai professionisti risultanti ai primi otto posti della graduatoria di OSS sarà conferito incarico.

In caso di rinuncia si procederà a scorrimento dell’elenco dei selezionati.

8) CONFERIMENTO INCARICO

Il conferimento dell’incarico si perfeziona con la stipula del contratto e previa acquisizione di tutta la documentazione attestante il possesso dei requisiti e quella riguardante i titoli valutati.

Nel caso in cui i documenti presentati non dimostrino il possesso dei requisiti di ammissione e dei titoli valutati e nel caso di dichiarazioni mendaci il soggetto nominato decade dal diritto all’incarico, fatta salva ogni eventuale ed ulteriore conseguenza a suo carico.

9) DURATA

L’incarico ha validità con decorrenza dalla data di esecutività del contratto e sino alla conclusione dell’anno scolastico 2016-2017, salvo revoca disposta con provvedimento motivato del Responsabile del Servizio che affida l’incarico;

10) TRATTAMENTO ECONOMICO

Il compenso tiene conto dei valori di mercato rilevabili al momento della data del presente avviso per prestazioni analoghe o simili a quelle richieste al collaboratore medesimo.

Dal compenso lordo saranno dedotte le ritenute fiscali e, qualora dovute, le ritenute previdenziali di legge sia a carico del Professionista che quelle a carico dell’Amministrazione.

Il compenso sarà liquidato, dietro presentazione di idonea documentazione contabile.

Tale compenso è da ritenersi omnicomprensivo e pertanto nessun’altra somma sarà erogata dall’Amministrazione al Professionista in relazione all’esecuzione dell’incarico.

11) TUTELA DELLA PRIVACY

Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”si informano gli interessati che i loro dati personali saranno utilizzati dal Comune di san Giovanni in Fiore esclusivamente per lo svolgimento della presente selezione e per la gestione della collaborazione che eventualmente dovesse instaurarsi in esito ad essa. I dati saranno trattati anche con l’ausilio di mezzi elettronici. Sono riconosciuti ai partecipanti i diritti di cui all’art. 7 del medesimo decreto legislativo. Titolare del trattamento è il Comune di San Giovanni in Fiore in persona del suo legale rappresentante;

La partecipazione alla selezione comporta l’accettazione senza riserve, di tutte le prescrizioni e le precisazioni del presente avviso, nonché di quelle che disciplinano lo stato giuridico ed economico dell’incarico professionale di cui al presente bando.

L’accesso agli atti attinenti la selezione è escluso fino alla conclusione della relativa procedura, fatta salva la garanzia della visione degli atti la cui conoscenza sia necessaria per curare o difendere interessi giuridici.

Il Comune di san Giovanni in Fiore si riserva la facoltà di modificare, sospendere o revocare il presente avviso qualora

ne rilevasse la necessità e l’opportunità per ragioni di pubblico interesse. Inoltre il presente avviso non obbliga la P.A. alla stipula di alcun contratto, la quale ha facoltà di non procedere al conferimento di alcuno incarico per qualsivoglia ragione sopravvenuta anche di natura tecnica e contabile.

Per quanto non previsto nel presente avviso, si fa riferimento alle disposizioni legislative che disciplinano la materia.

Al presente avviso sarà data pubblicità mediante l’affissione per almeno 15 all’Albo Pretorio e sul sito del Comune di San Giovanni in Fiore

San Giovanni in Fiore li 29.12.2016

Il Responsabile del servizio

Avv. Filomena Bafaro



Commenti