COMMISSIONI, ANCORA POLEMICHE

  • 12/9/2017 1:10:05 AM
  • Redazione

Non si placa la polemica tra i tre consiglieri di opposizione Angelo Antonio Gentile, Giu­seppe Simone Bitonti, e Anto­nio Lopez e la vicesegretaria del Municipio florense Filo­mena Bafaro, "rea", secondo loro, di avere trasmesso a tut­ti i consiglieri comunali una nota contenente in modo stringato le norme generali e regolamentari che disciplina­no i lavori delle Commissioni consiliari. Comunicazione non condivisa dai tre consiglieri alla quale replicarono con un comunicato. A seguito del quale la responsa­bile "Affari Generali" intese chiarire che da parte sua non v'era alcuna ingerenza, pur specificando che la partecipa­zione alle Commissione ave­va ed ha un costo; e, nel par­ticolare, visto il numero signi­ficativo delle sedute anche su argomenti che esulano la competenza consiliare «ri­chiamare l'attenzione dei presidenti delle commissioni sulle norme che la regola­no». Sembrava fosse tutto chia­rito e superato ed invece ieri i tre consiglieri Lopez, Bitonti e Gentile, hanno controreplicato, definendola risposta della Bafaro «offensiva, ingerenza sull'agire politico dei sotto­scritti in commissione consi­liare, poiché banalmente par­la di contenimento della spe­sa». I consiglieri ancora speci­ficano come fosse solo quella presieduta dall'opposizione a "lavorare". In definitiva, i tre esponen­ti di opposizione immaginano che quanto letto possa confi­gurarsi in banale scusa da parte della professionista, quand'invece, secondo loro, il vero intento è di «soffocare» il confronto e la proposta politica portata avanti dai tre op­positori. E si dicono basiti per il silenzio del presidente del­l'Assise Lacava e dei colleghi capigruppo consiliari.

Dalla Gazzetta del Sud



Commenti